Modoetia Numismaticae © 2015

Modoetia Numismaticae

Dritto:  Busto del Re in uniforme volto a sinistra contornato dalla scritta: VITTORIO EMANUELE III. A ore otto lungo il bordo nodo Savoia in incuso all'interno di un rettangolo.

Rovescio:  Figura allegorica dell'Italia raffigurata come un'aratrice recante un fascio di spighe nella mano sinistra e con la mano destra poggiata sopra il manico di un aratro. In alto la legenda REGNO D'ITALIA in carattere lapidario romano; l'indicazione del valore è ai due lati in modo che il lato sinistro contenga la parola LIRE e il destro la cifra del valore della moneta.

In esergo il millesimo con segno di zecca (R) a sinistra e stella a cinque punte a destra. Sotto la linea dell'esergo le indicazioni degli autori, a sinistra E • BONINSEGNA M • e a destra L • GIORGI • INC •.


Anno

Zecca

MdZ

Tiratura

Rarità

MB

BB

SPL

FDC

30

1910

ROMA

R

32589

R5

_

_

_

_

P12

1912

ROMA

R

_

R4

_

_

_

_

31

1912

ROMA

R

59970

R

 € 790,00

 € 1.050,00

 € 1.650,00

 € 2.100,00

a

1912

ROMA

R

59970

R

 € 850,00

 € 1.150,00

 € 1.750,00

 € 2.900,00

32

1926

ROMA

R

40

R4

_

_

_

 € 22.000,00

33

1927

ROMA

R

30

R4

_

_

_

 € 30.000,00

Note:

20 Lire

Aratrice

Oro 900 ‰ (Au)

Ø 21 mm, g 6,45

©: Rigato

1° Classe[nessun difetto di conio]

Asse: Alla francese.

Valori puramente indicativi, seguono l’andamento del mercato domanda-offerta.