Modoetia Numismaticae © 2015

Modoetia Numismaticae

Dritto: Semibusto volto a sinistra, a testa nuda, in uniforme. Intorno, circolarmente "VITTORIO • EMANVELE • III • RE • D'ITALIA •"

Rovescio: Allegoria dell'Italia, recante nella mano destra un ramo di ulivo, su prora a sinistra. In alto, circolarmente il valore, a sinistra, (CENT. 2) e a destra il millesimo. Sulla prora il segno di zecca ( R ) e sulla fiancata, su due righe le sigle dei nomi dell'autore (P. C. M.) e dell'incisore (L. G. I.).   

Anno

Zecca

Tiratura

Note

Rif

Rarità


1908

Roma

Esperimento di patinatura. Nel campo, a destra, orizzontalmente

Pagani Prove manca
Simonetti 277/a

R2


1908

Roma

Impronta in piombo. Peso e diametro sconosciuti.

Pagani Prove manca
Simonetti 278/1

R3


1908

Roma

Prova in bronzo. Nel campo, a destra, orizzontalmente

Pagani Prove 381
Simonetti 277/1

R2


1915

Roma

Al R/ a destra, su due righe, orizzontalmente

Pagani Prove 382
Simonetti 281/1

R5


1916

Roma

Al R/ a destra, su due righe orizzontalmente

Pagani Prove 383
Simonetti 282/1

R5


1917

Roma

Al R/ a destra, su due righe orizzontalmente "III ANNO DI GUERRA".

Pagani Prove 384
Simonetti 283/1

R5


1917

Roma

Esperimento in alluminio. Peso 0,70 g.

Pagani Prove 385
Simonetti 279/1

2 Centesimi

Italia su Prora

Rame 950 ‰ (Cu)


Ø 20 mm, 1,98 g

©: Liscio


Note: